Cosa è il T.A.

Il Training Autogeno nasce da un’idea di Johannes Heinrich Schultz (1884-1970) che, tra gli anni 1920 e ’30, pubblicò una vasta serie di lavori e materiale maturato da esperienze nell’ambito dell’ipnotismo e delle sue applicazioni nel campo dei disturbi di origine psichica che culminarono nella prima edizione tedesca di “Das Autogene Training (konzentrative Selbstentspannung)” (1932).

L’anno 1932 rappresenta l’inizio ufficiale del Training Autogeno la cui divulgazione repentina diffuse numerosi seguaci in tutto il mondo.
L’intuizione di Schultz fu quella di mettere a punto una serie di esercizi capaci di ricondizionare la relazione mente/corpo orientandola in un percorso virtuoso e non patologico.

Obiettivo del metodo è quello di raggiungere uno stato di calma psichica e di rilassamento muscolare.
Il Training è quindi un allenamento volto a sviluppare le potenzialità e le attitudini presenti in noi.
Praticare il Training Autogeno significa assumere un atteggiamento di disponibilità recettiva nei confronti della propria corporeità matenendosi passivi spettatore di se stessi.

È fondamentale attribuire fiducia a questo metodo dedicandosi ad esso con impegno e costanza. Praticare con scarsa motivazione o il voler ottenere tutto e subito spesso non rendono possibile superare quelle difficoltà intrinseche alla tecnica, vanificandone i risultati.

L’importanza del Training Autogeno appare ai nostri giorni amplificata poiché oppone un ideale di passività all’esaltazione dell’attività tipica di un frenetico stile di vita.
Ad una condizione di tensione il Training Autogeno si pone come possibilità di distensione intesa come atteggiamento mentale liberatorio. Una parentesi contemplativa in cui ci si abbandona ad una “concentrazione passiva” sui nostri eventi corporei e psichici.
La “concentrazione passiva” permette al soggetto allenato di congedarsi dalle tensioni quotidiane, di emergere dai problemi più assillanti e, come esito finale, accrescerne la capacità di affrontare gli stress.

La cosa più importante del Training Autogeno è crederci e praticarlo!